È ufficiale, la Turris torna in serie C, la gioia dei tifosi e del sindaco Palomba

Torre del Greco, traguardo atteso da anni che fa sognare tutta la città

turris-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorniDalle ore 15:08 di oggi, 8 giugno, a Turris è in Serie C. Il Consiglio Federale, infatti, ha ratificato la promozione dei corallini (e di tutte le altre capoliste dei gironi di serie D; spiccano Palermo, Mantova, Lucchese, Pro Sesto) in Lega Pro: una categoria persa in malo modo in quel di Tricase e che a Torre del Greco mancava da ben diciannove anni. Il presidente Colantonio, che ha rispettato così il suo progetto triennale di tornare in serie C, lo staff dirigenziale, lo staff tecnico e tutta la rosa sono dunque entrati di diritto nella storia del club biancorosso.

Una notizia che il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba commenta così: “Ho appena appreso telefonicamente dal Presidente Antonio Colantonio che la nostra squadra cittadina, la Turris, è stata ufficialmente promossa in serie C.
Un traguardo importante ed atteso da anni che fa, di nuovo, sognare e sperare i tifosi, i cittadini e quanti nelle diverse stagioni sportive succedutesi ne hanno seguito le vicende e le vicissitudini.  Il mio plauso alla Dirigenza calcistica e tecnica, al Presidente e ai calciatori che, con dignità ed orgoglio hanno saputo indossare la maglia corallina, raggiungendo il prestigioso obiettivo. Ritorniamo, finalmente, in serie C. La vittoria della Turris è la vittoria di Torre del Greco che, dallo sport, può rilanciare la propria rinascita etica e sociale. Ad majora!”.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto