Turris, sarà invasione al San Ciro: il Portici indice la giornata azzurra

A Portici sarà un’altra battaglia. Come ad Anagni, come contro l’Aprilia, tanto per citare le ultime in oturris-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintornirdine di tempo. Sarà così fino alla fine e la Turris lo sa: parola di Colantonio, Primicile e del centrocampista Palma. Tutti lo hanno evidenziato a più riprese nel post partita di domenica scorsa. Fondamentale, dunque, affrontare ogni gara con lo spirito ribadito anche dall’ex Rieti: “Dobbiamo giocare con la consapevolezza di essere forti e con l’umiltà di chi deve far punti per non retrocedere”.

In occasione del derby del San Ciro, il Portici ha indetto la giornata azzurra. Il club confida in un’importante risposta della città, del resto la classifica dei ragazzi di Mattiacci impone di dar continuità agli ultimi risultati positivi per prendere le distanze dalla zona rossa.

Dal canto suo, la Turris sa che potrà contare su di un settore ospiti caldo e gremito. La prevendita dei biglietti per la gradinata del San Ciro è già in corso e nella giornata di domenica i tagliandi d’ingresso saranno disponibili anche ai botteghini. Il Portici raccomanda in ogni caso di munirsene per tempo, in modo da evitare difficoltà di afflusso domenica. Al San Ciro mister Fabiano potrà contare sul rientrante Raffaele Fabiano; il tecnico Mattiacci ritroverà Giancarlo Improta, Onda e Imbimbo, ma dovrà rinunciare agli squalificati Boussaada ed Albanese.

LE INSEGUITRICI

Saranno impegnate una in casa e l’altra in trasferta, le dirette inseguitrici, appaiate a braccetto in seconda posizione a -7 dai corallini. L’Ostiamare ospiterà all’Anco Marzio il Team Nuova Florida, mentre la Torres farà visita ad un Cassino reduce dal rovinoso tonfo di Arzachena.

Raffaella Ascione

Raffaella Ascione

Giornalista per passione

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto