Tentata rapina al giornalaio della Circum in piazza della Repubblica. Il colpo alle prime luci del giorno. Per l’edicolante solo tanta paura.

Torre del Greco

torre-del-greco-tentata-rapina-al-giornalaio-della-circumvesuvianaHa aspettato che la stazione della circumvesuviana di Piazza della Repubblica, a Torre del Greco, aprisse i battenti per indossare un cappuccio, impugnare un’arma e mettere a segno una rapina. Un piano tutt’altro che improvvisato: quando il giornalaio N. C. ha varcato la soglia, intorno alle 5,50 di oggi, 16 ottobre, per dirigersi verso l’edicola che si trova di fronte alla biglietteria, a ridosso dei tornelli, il rapinatore non si è fatto trovare impreparato. Con uno scatto fulmineo, il malvivente ha raggiunto N. C. e lo ha sorpreso alle spalle. Dopo averlo strattonato, fino a fargli perdere l’equilibrio, gli ha intimato di consegnare i soldi. Ma forse la caduta dell’edicolante e la sua reazione spaventata, lo hanno convinto a scappare senza portare a termine il colpo. Il bandito che ha agito impugnando probabilmente una pistola a giocattolo, è fuggito a piedi rinunciando al bottino e dirigendosi verso il campo sportivo Amerigo Liguori. Non si sa se con lui ci fossero complici. L’edicolante, ancora sotto shock, non ha riportato ferite.

Le indagini, adesso, sono affidate alla polizia del commissariato di Torre del Greco. Gli agenti di pattuglia sono intervenuti pochi minuti dopo la tentata rapina alla quale avrebbe assistito un’altra persona da identificare. Per risalire al responsabile dell’aggressione, però, potrebbero essere decisive le immagini registrate dalle telecamere interne alla stazione della Circumvesuviana. L’occhio telematico, infatti, dovrebbe avere ripreso gli attimi concitati della rapina e la sequenza dei fatti. Potrebbero, invece, non servire a molto le telecamere installate dal Comune di Torre del Greco in due punti di Piazza della Repubblica: a quanto pare, sarebbero da tempo in manutenzione e quindi non funzionanti. Un particolare, questo, che gli investigatori potranno accertare solo nelle prossime ore.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

1 Comment

  • Pistola giocattolo ✅
    Pistola a giocattolo ❌

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: