Torre del Greco si candida a ospitare la prima del film che Antonio Capuano sta girando in città

Il regista ha incontrato il sindaco Giovanni Palomba sul set dei Molini Meridionali Marzoli

Antonio-Capuano-Giovanni-Palomba-Torre-del-Greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorniLa città del corallo si candida a ospitare la prima del film Il buco in testa che in questi giorni il regista Antonio Capuano sta girando, con Teresa Saponangelo protagonista, a Torre del Greco, tra il porto e i Molini Meridionali Marzoli. Il sindaco Giovanni Palomba, nel corso di un incontro avuto oggi, 21 novembre, sul set allestito ai Molini, ha inviato l’autore televisivo e teatrale a organizzare in città la prima cinematografica della pellicola ispirata alla storia del brigadiere di San Giorgio a Cremano, Antonio Custra, ucciso dall’ex terrorista Mario Ferrandi mentre prestava servizio ad una manifestazione di militanti di estrema sinistra a Milano, e alla figlia Antonia Custra: nata poco dopo la morte del padre e morta qualche anno fa per un cancro, Antonia Custra decise di incontrare e perdonare l’assassino del papà. 

“Il regista Antonio Capuano”, spiega il sindaco sindaco, Giovanni Palomba, “mi ha assicurato che inoltrerà alla società di produzione la mia richiesta di organizzare a Torre del Greco la prima cinematografica. Noi siamo fiduciosi: sarebbe un’opportunità importante e un’occasione preziosa sia per il turismo che per l’immagine della nostra città”.

  • film-capuano-saponangelo-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni
  • film-capuano-saponangelo-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni
  • film-capuano-saponangelo-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: