Torre del Greco. Pronta la giunta. Alfonso Ascione cede il posto alla figlia ingegnere, neofita della politica.

Torre del Greco

Sarà presentata mercoledì 25 luglio la prima giunta di Giovanni Palomba. A quasi un mese dall’elezione e dopo estenuanti trattative, il primo cittadino è riuscito a spuntarla sulle quote rosa: su sette assessori, quattro sono donne, tra queste spicca la figlia di Alfonso Ascione, coordinatore della lista civica Insieme per Torre che avrebbe voluto per sé la poltrona di vicesindaco. Un “ripiego” per il politico di Santa Maria La Bruna che nasce dalla volontà di Palomba di rispettare le cosiddette quote rosa. Una scelta non certo inedita per gli amministratori torresi che hanno l’usanza di passare il testimone a figli, fratelli e cugini.

Dunque, la nuova giunta sarà così formata: Pietro De Rosa (Nettezza Urbana, in quota sindaco); Vincenzo Sannino e Luisa Refuto (Il Cittadino); Gennaro Granato e Annarita Ottaviano (Ci Vuole Coraggio); Anna Pizzo (Dai), Monica Ascione (Insieme per la Città).

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: