Sgomberato il garage di viale delle Forze Armate dopo la diffida dei pompieri: sono stati i residenti a lanciare l'allarme. Nuove verifiche per il centro medico.

Garage.jpgÈ stato un esposto firmato da alcuni residenti di viale delle Forze Armate a Torre del Greco a mettere in allarme i vigili del fuoco di Ponticelli. Una denuncia dettagliata, inviata agli organi competenti qualche giorno fa, per chiedere la verifica statica del garage sul quale si poggia un palazzo di sette piani, a pochi metri dalla caserma dei carabinieri di via Circumvallazione. A preoccupare le persone che vivono in zona, sarebbe stato in particolare un solaio intermezzo che divide l’autorimessa dal centro di riabilitazione Dimensione Azzurra.

Il sopralluogo, al quale venerdì 26 aprile hanno partecipato anche i tecnici del Comune di Torre del Greco e gli agenti di polizia municipale diretti dal comandante Salvatore Visone, ha confermato i timori. Per questo i pompieri di Ponticelli che nella loro relazione parlano di “dissesto statico”, hanno diffidato il gestore e i proprietari del garage e, di conseguenza, del centro medico, a utilizzare i locali fino a quando non saranno eseguiti ulteriori verifiche e lavori di messa in sicurezza.

viale delle forze armate

Nell’immediato è stata sospesa, per motivi precauzionali, l’attività dell’autorimessa che è stata svuotata quasi del tutto e liberata dalle auto parcheggiate anche per limitare eventuali vibrazioni. Resta invece in attesa di nuove perizie tecniche ed eventuali decisioni da parte del Comune, il centro medico che, al momento, continua ad assicurare tutte le prestazioni.

La polizia giudiziaria, intanto, ha acquisito le perizie e i verbali dei vigili del fuoco: saranno adesso gli organi competenti a valutare se esistono anche eventuali responsabilità penali.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: