Sette indagati per la tragedia del Raganello. La svolta arriva a tre settimane dalla morte di Imma Marrazzo e delle altre nove vittime.

Imma Marrazzo2

A tre settimane dalla tragedia del Pollino, la procura della Repubblica di Castrovillari ha firmato sette avvisi di garanzia per la morte di Imma Marrazzo e delle altre nove persone travolte, il 20 agosto, dal torrente Raganello, in Calabria. Il Procuratore Eugenio Facciolla, titolare dell’inchiesta, ha detto che “gli avvisi sono stati emessi in considerazione degli atti istruttori irripetibili che devono essere effettuati. È doveroso, oltre che obbligatorio, che la giustizia dia una risposta rapida”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: