Set nei cantieri navali. Antonio Capuano sceglie Torre del Greco per girare il suo film

Teresa Saponangelo protagonista de Il buco in testa

film-capuano-saponangelo-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni
Antonio Capuano con Teresa Saponangelo sul set Il buco in testa

Ciak, si gira a Torre del Greco. Set d’eccezione il porto e lo storico cantiere navale di Mattia Di Donato. Il regista Antonio Capuano in questi giorni ha iniziato a girare alcune scene del suo nuovo film Il buco in testa con l’attrice napoletana Teresa Saponangelo nei panni della protagonista Antonia Custra. Anche oggi, 13 novembre, nonostante la pioggia battente, le riprese sono andate avanti senza interruzione: lo staff tecnico e gli artisti, si sono ritrovati di buon’ora per allestire il set nell’area demaniale e nelle officine messe a disposizione dal titolare del cantiere Di Donato.

Il film è ispirato alla storia del brigadiere di San Giorgio a Cremano, Antonio Custra, ucciso a Milano il 14 maggio del 1977, dall’ex terrorista Mario Ferrandi, mentre prestava servizio ad una manifestazione di militanti di estrema sinistra, e alla figlia Antonia Crusca, nata dopo la morte del padre. Il brigadiere si era sposato da poco quando venne colpito al volto da un proiettile esploso da una beretta che gli trapassò il casco uccidendolo. La figlia Antonia, morta per un cancro due anni fa, decise di incontrare, e perdonare, l’ex terrorista che sparò quell’unico colpo contro il padre. Il film racconta proprio l’incontro tra Antonia e Mario e ricostruisce la vita di una bambina nata due mesi dopo la morte del papà

film-capuano-saponangelo-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni
Teresa Saponangelo sul set Il buco in testa

.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto