Rubinetti a secco in piazza Paloba. Il sindaco chiude l’istituto Degni.

Torre del Greco

Il sindaco di Torre del Greco ha disposto, per domani 27 settembre, la chiusura della succursale dell’istituto artistico Degni. Il provvedimento si è reso necessario perché la Gori ha annunciato l’interruzione dell’erogazione idrica dalle 8 alle 18 in piazza Luigi Palomba, via Gaetano De Bottis e relative traverse, per eseguire lavori già programmati alle condotte. Poiché l’antica scuola del corallo che si trova in piazza Palomba è sprovvista di serbatoi, il primo cittadino ha ordinato di sospendere le lezioni solo per la giornata di venerdì. Ma il provvedimento di chiusura non riguarda l’edificio di via Calastro, sede centrale del Degni, che funzionerà regolarmente.

piazza-luigi-palomba.pngSaranno invece decine le famiglie che dovranno fare i conti con i rubinetti a secco: sono centinaia, infatti, le persone che risiedono nel popoloso quartiere, tra via De Bottis, piazza Luigi Palomba e relative traverse. Il disagio peserà anche su diversi esercizi commerciali. In ogni caso, i lavori dovrebbero concludersi nel tardo pomeriggio di venerdì 27 settembre. La Gori, infatti, assicura che l’erogazione sarà ripristinata entro le 18.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: