prova didascalia 2

Rifiuti. Raccolta porta a porta tra disservizi e lentezza

Torre del Greco. La rabbia dei cittadini

rifiuti-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorniSistema nuovo, problemi vecchi. A un mese dall’introduzione parziale del servizio porta a porta, Torre del Greco è più sporca di prima. Sono tanti i cittadini indignati che segnalano la mancata consegna di contenitori che dovrebbero servire a togliere i sacchetti dalla strada.

“Il 1 marzo parte il fatidico porta a porta per il deposito dei rifiuti domestici”, attacca il giornalista Giuseppe Sbarra. “Ma in via Cimaglia, così come in altre zone di Torre del Greco, non c’è traccia di cassonetti. I residenti non sanno dove depositare la spazzatura e l’unico luogo possibile, restano le strade e i marciapiedi”.

rifiuti-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni
Via Montedoro 29 febbraio ore 13.15

Rabbia e polemiche anche nelle zone alte di Torre del Greco dove si registrano continui rallentamenti per la raccolta della spazzatura che può essere depositata nei pressi delle abitazioni dalle 21 alle 24, dalla domenica al venerdì. Gli operatori della Buttol, a quanto pare, procedono alla rimozione delle buste con (troppa) lentezza.

“I sacchetti restano per terra fino al pomeriggio del giorno dopo e i pedoni sono costretti a fare lo slalom tra i rifiuti”, dicono i residenti di via Montedoro. “Perfino davanti alla scuola don Milani si creano cumuli rischiosi per i bambini che per entrare in classe devono scendere dal marciapiede”.

Una situazione identica a quella che si sta verificando in via Scappi. Così il rodaggio del porta a porta sta davvero esasperando i cittadini che molto spesso appaiono disorientati anche per la mancanza di chiarezza nella comunicazione.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto