Rifiuti, il Comune accelera sul porta a porta: dal 16 marzo in tutta la città

Torre del Greco: attivate due postazioni per il deposito degli ingombranti

rifiuti-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni
Foto Domenico Delle Chiaie – Università Verde

Anche per fronteggiare l’emergenza legata al Coronavirus, da lunedì 16 marzo la raccolta dei rifiuti porta a porta si estende su tutto il territorio di Torre del Greco. Lo annuncia la Buttol, la società che gestisce il servizio che in una nota spiega: “Non c’è alternativa al porta a porta in questo momento. C’è bisogno di circolare il meno possibile e a partire dal 16 marzo non sarà necessario raggiungere gli ex ecopunti o i punti di prossimità, ma basterà depositare il rifiuto in corrispondenza della propria abitazione, così da limitare al minimo le uscite di casa”.

Novità anche per il deposito dei rifiuti ingombranti e per gli elettrodomestici che oltre ad essere ritirati su chiamata dalla ditta, presso il domicilio dell’utente, possono essere depositati in due punti dedicati a Santa Maria la Bruna e alla Santissima Trinità. Per evitare perdite di tempo, infatti, il Comune di Torre del Greco, in accordo con la Buttol, ha deciso di attrezzare due postazioni mobili che saranno aperte solo dalle ore 7:00 alle ore 13:00.

raffaele-arvonio-mariella-romano-cronaca-e-dintorni
L’assessore Raffaele Arvonio

“Lo facciamo”, spiega l’assessore all’igiene urbana, Raffaele Arvonio, “per dare la possibilità ai cittadini di disfarsi in tempi celeri, e soprattutto in modo lecito, di ingombranti ed elettrodomestici, visto che le prenotazioni di ritiro domiciliare, al momento, arrivano già ai primi giorni del mese di aprile.

Questo il calendario. Gli ingombranti si lasciano il lunedì, martedì e mercoledì alla Santissima Trinità e il giovedì, venerdì e sabato a Santa Maria la Bruna. 

I rifiuti catalogati come RAEE si depositano il giovedì a Santa Maria La Bruna.

 Per rifiuti ingombranti s’intende: armadi, tavoli, mobili vari, divani, poltrone, materassi, sedie, reti e strutture dei letti, giocattoli voluminosi, lampadari, biciclette, assi da stiro, zaini e valigie di grandi dimensioni, ecc.

Per rifiuti RAEE s’intende: piccoli e grandi elettrodomestici, computers, cellulari, televisori, lampadine a risparmio energetico, orologi, radiosveglie, videogiochi, condizionatori portatili e boiler, pianole e video-registratori, TV a tubo catodico, friggitrici, tostapane, ecc.

Ogni utente potrà conferire un numero massimo di tre pezzi. In assenza della postazione mobile e dell’operatore dedicato è vietato abbandonare ingombranti e RAEE.

Per ritiri a domicilio contattare il numero verde 800993984 (dal lunedì al sabato dalle ore 09:00 alle ore 15:00) o compilare il modulo di richiesta sul sito internet www.torredelgrecosidifferenzia.it.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto