Recuperato l’anziano caduto sul Vesuvio: trasferito in ospedale

Torre del Greco, alle operazioni di salvataggio hanno partecipato pompieri e carabinieri

pompieri-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorniNon sono gravi le condizioni di salute dell’uomo, caduto sul Vesuvio, in una buca profonda diversi metri, nel pomeriggio di Pasqua. G. V. di 80 anni, è stato recuperato dai vigili del fuoco, coadiuvati dai carabinieri di Torre del Greco, intorno alle venti di domenica 12 aprile. L’anziano è stato subito trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Maresca dall’ambulanza che era arrivata sul posto con un medico e un infermiere proprio per intervenire immediatamente in caso di necessità. Ma, per fortuna non è stato così: G. V. accompagnato al nosocomio di via Montedoro, è stato preso in carico dagli specialisti che gli hanno riscontrato un lieve politrauma. Probabilmente, per scongiurare eventuali complicanze, resterà in osservazione prima di essere dimesso.

L’anziano è caduto in una buca mentre passeggiava in una pineta, che si trova tra via Montedoro e via Garzilli a Torre del Greco, nonostante il divieto di uscire di casa imposto dal Governo per tentare di fermare i contagi da Covid19. L’uomo rischia una sanzione per avere trasgredito agli ordini.

Leggi anche Cade sul Vesuvio: soccorritori sul posto per recuperare un anziano

   

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

error: Contenuto Protetto