Premio La Ginestra 2018: il filosofo Massimo Cacciari a villa Leopardi il 13 settembre.

La dodicesima edizione del Premio nazionale “La Ginestra 2018”  si terrà il 13 settembre, alle 19,30 a Villa delle Ginestre a Torre del Greco, nella stessa dimora in cui il poeta Giacomo Leopardi ha vissuto gli ultimi anni della sua vita.

Il premio sarà assegnato a Massimo Cacciari, docente universitario, filosofo e politico veneziano. La decisione è stata presa dal comitato scientifico, presieduto da Gaetano Manfredi, Rettore dell’Università Federico II di Napoli, di cui fanno parte Arturo De Vivo, Emma Giammattei, Paola Villani, Fabiana Cacciapuoti, Donatella Trotta e Matteo Palumbo.

“Gli studi di Massimo Cacciari” spiegano i componenti del comitato scientifico, “hanno rinnovato potentemente la riflessione filosofica, portando il pensiero a misurarsi, in un processo mobile e continuo, con i suoi stessi fondamenti. A partire da studi ormai classici degli anni settanta e ottanta fino a saggi recentissimi come il Labirinto filosofico o Generare Dio egli ha offerto analisi memorabili di autori e opere che costituiscono i massimi protagonisti del sapere moderno. Gli studi leopardiani si collocano all’interno di questo scenario filosofico. I due saggi raccolti nel volume Magis amicus Leopardi mostrano il modo con cui Leopardi mette in tensione due estremi: la ragione e l’illusione, Platone e l’antiplatonismo. Nessuno dei due concetti esclude l’altro. Le categorie sono in intima e inseparabile correlazione. Massimo Cacciari ci porta così nel cuore del pensiero poetante di Leopardi e ne restituisce la straordinaria ricchezza e il fascino permanente”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: