Covid19, la pasticceria Mennella rende la Pasqua più dolce a medici, infermieri e orfani

La solidarietà in corsia: colombe pasquali in quattro ospedali

colombe-pasquali-mennella-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni
Vincenzo Mennella con il manager Ciro Verdoliva

Un pensiero dolce per medici, infermieri e operatori sanitari, ma anche per volontari e associazioni che in questo momento di sacrificio e abnegazione stanno mettendo a rischio la salute per garantire cure e assistenza ai malati e alle famiglie che si trovano in difficoltà. Con questo spirito, il maestro pasticciere Vincenzo Mennella di Torre del Greco ha voluto donare millecinquecento colombe pasquali a diversi ospedali Covid di Napoli e provincia, alle parrocchie e alle vedove e agli orfani del Comando provinciale dei carabinieri di Napoli.

colombe-pasquali-mennella-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni

colombe-pasquali-mennella-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorniGrazie alla collaborazione dei volontari del gruppo Irt di protezione civile di Torre del Greco che si sono occupati di caricare e distribuire i doni, Vincenzo Mennella è riuscito a consegnare personalmente le colombe all’Ospedale del Mare dove è stato accolto dal manager Ciro Verdoliva; al Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli dove ha incontrato la dottoressa Montissi; al Covid hospital di Boscotrecase e al Maresca di Torre del Greco dove c’era il direttore sanitario Siani e il primario di chirurgia Fiore;  ai bambini della Fondazione Onlus  A’ Voce de’ Creature di Napoli; alla parrocchia Sacra Famiglia Giuseppini del Murialdo rione Luzzati – Ascarelli; all’Irt e ai Comando Provinciale dei Carabinieri.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto