Orgoglio corallino: raccolti 750 euro per l’ospedale Maresca

Vendute 50 uova pasquali in pochi giorni

raccolta-fondi-ospedale-maresca-torre-del-greco-mariella-romanoL’iniziativa era stata presentata una ventina di giorni fa. L’idea era quella di avviare una vendita benefica di uova pasquali e di destinarne i proventi all’ospedale Maresca. A distanza di quasi tre settimane, l’associazione Orgoglio Corallino ha annunciato d’aver raggiunto il proprio obiettivo: tutte le 50 uova pasquali realizzate sono state vendute, per un totale di 750 euro.

“Quando abbiamo cominciato a distribuire le uova”, spiegano i promotori, “ci siamo resi conto sin da subito che la domanda era ben superiore all’offerta. Forse avevamo sottovalutato la potenzialità dell’iniziativa. Ma abbiamo comunque preferito rimanere sulle 50 unità. Avremmo voluto estendere l’iniziativa anche ai nostri concittadini lontani da Torre del Greco ma non è stato possibile”.

Il fine benefico della vendita delle uova marchiate Orgoglio Corallino si è letteralmente imposto. L’iniziativa era stata infatti pianificata da tempo e l’idea era inizialmente quella di raccogliere somme da impiegare nell’organizzazione di quella festa promozione – in serie C – che città e tifosi hanno tanto tenacemente inseguito.

“Poi è arrivata l’emergenza sanitaria da Covid19 che ha cambiato tutto. Priorità, obiettivi, abitudini. Non potevamo rimanere indifferenti. Ci siamo confrontati ed è stato naturale decidere di far qualcosa per la nostra Torre del Greco”.
Tutti i proventi della vendita sono confluiti nella raccolta fondi promossa dall’Ascom per l’acquisto di un ulteriore ventilatore polmonare per l’ospedale Maresca.

“Ci siamo guardati intorno per fare la Scelta più giusta. Le nostre valutazioni ci hanno portato a sposare l’iniziativa dell’Ascom per l’acquisto di un ventilatore polmonare da donare all’ospedale Maresca di Torre del Greco”. Dall’associazione anche il ringraziamento ad “una rappresentanza del movimento ultras della nostra città”.

Raffaella Ascione

Raffaella Ascione

Giornalista per passione

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto