Mostra di Renzo Sbolci all’Ipogeo delle Anime

ipogeo-anime-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorniUn insolito intreccio tra arte contemporanea ed arte sacra in un luogo di straordinaria suggestione. Resta aperta fino al 12 gennaio la mostra I colori, la luce e le forme di Renzo Sbolci, allestita nella cornice misteriosa e suggestiva dell’Ipogeo delle Anime della chiesa del Santissimo Sacramento e di San Michele Arcangelo, in via Diego Colamarino a Torre del Greco.

“Le opere dell’artista livornese Renzo Sbolci, cariche di simbolismo, di equilibrio, di grande qualità formale e cromatica”, spiega Francesca Guida, responsabile del Gruppo Archeologico Vesuviano, “si incontrano con le figure, le immagini ed i simboli della tradizione natalizia. Il tutto in un luogo di eccellenza e di straordinaria suggestione, l’Ipogeo delle Anime,  antica Chiesa del Santissimo Sacramento e San Michele Arcangelo, avvolta e non invasa dalla eruzione del 1794, ricostruita su sé stessa e animata fino agli anni ’70 dalla pratica tutta napoletana del Culto dei morti. Ad arricchire il tutto, una collezione di immagini e letterine di Natale del passato. Nella Chiesa superiore si può inoltre ammirare il presepe napoletano allestito da Nicolò Giacalone e, all’esterno” conclude Francesca Guida, “la colorata scenografia con il grande albero di Natale e la capanna”.

La mostra si può visitare dal martedì al venerdì dalle 18 alle 20; il sabato dalle 11 alle 13 e dalle 18 alle 20; la domenica dalle 11 alle 13.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto