Maggioranza in crisi: Gaetano Frulio eletto presidente del Consiglio comunale con 13 voti

Torre del Greco, messaggio al sindaco che sta distribuendo deleghe, incarichi e poltrone

giudice-di-pace-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni
Il neo presidente del Consiglio comunale, Gaetano Frulio

È Gaetano Frulio il nuovo presidente del Consiglio comunale di Torre del Greco. Avvocato civilista, espressione della lista civica Ci Vuole Coraggio, è stato eletto con tredici voti dopo tre votazioni. Prende il posto di Antonio Spierto, presiedente facente funzioni da quando Felice Gaglione si è dimesso anche da consigliere. L’elezione di Gaetano Frulio è un risultato annunciato, frutto di un accordo interno alla maggioranza che dovrebbe portare nelle prossime ore ad un rimpasto di giunta con l’uscita di scena dell’assessore ai Lavori Pubblici, Elvira Novella Ventimiglia (riferimento di Gaetano Frulio e Luisa Liguoro), e del vicesindaco Michele Borriello.

Ma le tre votazioni e i tredici voti racimolati dal neo presidente Frulio, raccontano di una maggioranza non compatta: una mancata coesione su una decisione già presa dietro le quinte, che potrebbe tradursi in un chiaro messaggio indirizzato al sindaco Giovanni Palomba che in queste ore sta distribuendo deleghe, incarichi e poltrone. 

Intanto, nel corso del Consiglio comunale di martedì 30 giugno è stata registrata l’uscita di scena della consigliera Maria Orlando, componente della centro operativo comunale durante l’emergenza Coronavirus, e il ritorno in aula di Ciro Piccirillo, il consigliere de La Svolta, tornato alla politica dopo essere stato allontanato dal Prefetto perché coinvolto nell’inchiesta sul voto di scambio alle ultime amministrative.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto