La lite con i portatori del carro. Don Giosuè: "Sono pronto a perdonare, ma i pentiti sappiano chiedere scusa".

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=cl4XkTWhuNY&w=560&h=315]

Apre al perdono e alla speranza, il parroco della Basilica pontificia di Santa Croce, a Torre del Greco. Non è bastato, infatti, l’atto di riparazione per la profanazione dell’8 dicembre che si è celebrato in parrocchia domenica scorsa alla presenza di migliaia di fedeli, ad abbassare i toni sulla lite che si è consumata tra don Giosuè Lombardo e i portatori del carro. Questa volta al centro della polemica c’è la presunta cacciata dalla chiesa dei pentiti: secondo il racconto di alcuni tra gli uomini che l’8 dicembre hanno  sequestrato il carro, il sacerdote avrebbe addirittura impedito loro l’ingresso in basilica e rifiutato le scuse.

“Non ho respinto i portatori”, si difende don Giosuè: “Mi avevano annunciato il loro arrivo e io li ho aspettati, invano, per tutta la giornata. Voglio bene a tutti e sono pronto ad accogliere chiunque sia pronto a chiedere perdono. Chiunque lo voglia, può anche scrivermi una lettera: sarò ben lieto di convocare tutti per un incontro di preghiera e per un abbraccio. Ma il perdono passa attraverso il sacramento della riconciliazione perché ciò che è stato fatto l’8 dicembre scorso si chiama sacrilegio”.
“Come il Beato nel 1794 dopo la grande eruzione non lasciò da solo il popolo e la città, così noi non lasceremo la parrocchia e la città”, conclude don Giosuè.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: