Il sindaco Palomba nega la lite. Ma Luigi Mele conferma: “Vi racconto com’è andata”.

Torre del Greco

luigi-mele-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni“Ma quale lite! Non è successo niente. Sono tranquillo e sono in giro per impegni istituzionali”.

Taglia corto il sindaco Giovanni Palomba: dello scontro avuto oggi venerdì 6 dicembre, a Palazzo Baronale con il consigliere Luigi Mele, non vuole parlare. E più che sminuire l’accaduto, lo nega. 

La pensa diversamente Luigi Mele che racconta per filo e per segno che cosa è successo nel primo pomeriggio di oggi al primo piano di Palazzo Baronale, sull’usco dell’aula commissioni: “Sono stato brutalmente attaccato dal sindaco Palomba, prima verbalmente e poi fisicamente. Si è avvicinato dicendomi, con toni tutt’altro che tranquilli, che giovedì sera, nel corso di un evento pubblico, mi ha fatto fare una brutta figura screditandomi davanti alla platea. Mi sono difeso rispondendogli per le rime e la situazione è degenerata”.

Siete arrivati alle mani?

“No, ma solo perché io ero seduto e sono rimasto fermo al mio posto e il sindaco è stato trattenuto dai presenti mentre mi inveiva contro”.

Ma il primo cittadino si sarebbe offeso per alcune sue dichiarazioni a proposito della laurea?

“Anche lui ha messo in discussione la mia. Adesso siamo pari”.

Pace fatta?

“Capisco che forse il sindaco sta attraversando un momento difficile per tutti i problemi che ha, però non è aggredendo l’avversario che li risolve. Per il momento mi riservo di capire il tipo di offesa che mi ha fatto in pubblico, poi valuto una eventuale querela”.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto