Il debutto di Valentina Varone nel film “Martin Eden” in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia.

Castellammare di Stabia

valentina-varone-cinema-venezia-castellammare-stabia-mariella-romano-cronaca-dintorni
Valentina Varone

Ha quattordici anni e la passione per il set. Valentina Varone, ragazzina di Castellammare di Stabia, ha fatto il suo debutto sul grande schermo, nel film Martin Eden, diretto da Pietro Marcello, con Luca Marinelli nei panni del protagonista. Trasposizione del romanzo di Jack London, la pellicola è stata presentata in concorso alla settantaseiesima edizione della Mostra del Cinema di Venezia ed è nelle sale dal 4 settembre.

martin-eden-cinema-venezia-mariella-romano-cronaca-dintorni

Valentina Varone, che nonostante la giovane età ha già partecipato, come comparsa, a diverse serie televisive come Furore, Questo nostro amore ‘70 e ai  film Il camionista e In punta di piediporta avanti con tenacia il suo sogno, studiando da attrice alla Laborart di Gragnano, la scuola che accompagna gli allievi nel mondo del cinema, del teatro e della televisione, attraverso un percorso formativo fatto di teoria e di pratica.

“È stata un’esperienza bella e interessante grazie alla quale ho capito il grande valore che ha per me la recitazione”, dice Valentina Varone. “Sono già stata su diversi set cinematografici, ma Martin Eden è stato il primo film in cui ho avuto un ruolo ben definito: non sono solo una comparsa. Per questo rappresenta, per me, un punto di partenza molto importante” .

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto