Ensemble musicale on line per dare voce alla speranza e cancellare la paura della pandemia

Il Coro Cittadino di Torre del Greco esegue Chi ci separerà di Marco Frisina

coro-cittadino-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorniUniti nel canto e nella preghiera per dare voce alla speranza. Il Coro Cittadino diretto dal maestro Vincenzo Nocerino regala un momento di grande emozione con un ensemble musicale on line realizzato grazie al contributo di 27 cantori di Torre del Greco che, senza muoversi da casa nel rispetto delle disposizioni anti Covid del Governo italiano, hanno interpretato il canto liturgico Chi ci separerà di Marco Frisina. Una stanza che diventa finestra sul mondo grazie alla tecnologia che ha dato la possibilità di mixare le voci fino a farle diventare una sola.

“Questo canto”, spiega il direttore del Coro Cittadino, Vincenzo Nocerino, “testimonia l’impegno di Chiesa viva che continua a rendere saldi i ponti della fede, della speranza e della carità nelle nostre comunità, in Italia e nel mondo anche attraverso la musica e il canto liturgico. Con questi propositi bisogna avere il coraggio di continuare a testimoniare l’Amore di Dio, mettersi in cammino e non fermarsi per fare bene il bene: è l’orizzonte di luce a cui siamo chiamati”.

Voce solista Jessika Crispino.

 

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto