Emergenza rifiuti. L'incendio al sito di Caivano blocca la raccolta a Torre del Greco. Appello del sindaco e dell'assessore: non depositate ingombranti.

L’incendio al sito di stoccaggio di Caivano avrà grosse ripercussioni sul servizio di raccolta a Torre del Greco, già messo in ginocchio da una serie di problematiche che l’amministrazione comunale sta cercando di risolvere. L’emergenza riguarderà soprattutto la raccolta di materiale indifferenziato e di carta e cartone.

“Stiamo valutando una soluzione per tentare di arginare i danni almeno sul nostro territorio. Siamo alla ricerca di un sito di stoccaggio alternativo e temporane per non lasciare il materiale sulla strada”, spiega l’assessore all’Igiene ambientale, Pietro De Rosa.

“Nel frattempo abbiamo bisogno della collaborazione di tutti i cittadini” aggiunge Di Rosa che anche a nome del sindaco Giovanni Palomba chiede alla popolazione torrese di evitare, almeno per qualche giorno, il deposito di carta, cartone e materiale ingombrante nelle strade e nelle isole ecologiche.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: