Denunce e perquisizioni al Comune: sequestrato mercato viale Sardegna

Torre del Greco, in corso operazione dei carabinieri negli uffici di Palazzo Baronale e La Salle

mercato-ortofrutta-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni-
Foto di repertorio

È iniziata di buon mattino l’operazione dei carabinieri che ha portato allo sgombero e al sequestro del mercato di viale Sardegna a Torre del Greco utilizzato dalla Buttol come sito di trasferenza dei rifiuti. Tutti gli autocompattatori parcheggiati illegalmente nell’area di proprietà comunale sono stati fotografati, registrati e subito dopo allontanati. Dal tribunale di Torre Annunziata che sta indagando sull’affare monnezza, sarebbe arrivato l’ordine di pulire ad horas e di interdire l’accesso a chiunque. Sul posto, con i carabinieri, anche la dirigente del settore Nettezza Urbana del Comune, Claudia Sacco.

mercato-ortofrutta-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni-Ma l’operazione che è ancora in corso e di cui si conoscono pochi particolari, ha portato i carabinieri della Procura e del Nucleo Operativo Ambientale anche a Palazzo Baronale: i militari intorno alle 10 avrebbero bussato alla porta del sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba. Una visita tutt’altro che istituzionale che sta mettendo in fibrillazione dirigenti e funzionari del Comune. Al momento sarebbero in atto perquisizioni anche negli uffici della Nettezza Urbana a Palazzo La Salle. Secondo indiscrezioni, oltre ai vertici della Buttol, sarebbero stati denunciati diversi operatori ecologici.

mercato-ortofrutta-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni-
Foto di repertorio

Appena pochi giorni fa, dopo una relazione dell’Asl e dei carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico, i responsabili degli uffici comunali del Dec hanno diffidato l’azienda che si occupa della gestione rifiuti in città a utilizzare l’area mercatale solo per il trasferimento della spazzatura dai camion piccoli a quelli grandi (come prevede un’ordinanza firmata dal sindaco Palomba su indicazione della Sacco), prestando attenzione al rispetto delle normative ambientali. Un “avvertimento” arrivato dopo una serie di denunce presentante dall’assessore all’Igiene Urbana, Raffaele Arvonio, dai residenti di viale Sardegna e dagli attivisti del movimento Per Torre Pulita.   

Leggi anche Mercato trasformato in discarica: indagati i vertici Buttol per reati ambientali e urbanistici 

 

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto