Il governatore della Campania chiude negozi e centri commerciali il 12 e 13 aprile

Serrande abbassate a Pasqua e lunedì in Albis

Il governatore della Regione Campania, Vincenzo Del Luca, ha disposto, in un’ordinanza appena firmata, la chiusura di tutte le attività commerciali nei giorni di Pasqua e lunedì in Albis. Dunque, le serrande resteranno abbassate domenica 12 e lunedì 13 aprile. Nel provvedimento rientrano tutte le rivendite di generi alimentari, sia nell’ambito degli esercizi commerciali di vicinato sia nell’ambito della media e grande distribuzione e centri commerciali. Fanno eccezione farmacie, parafarmacie e distributori di carburante.

La decisione è stata presa alla luce della “disomogeneità delle prescrizioni vigenti che comporta il serio rischio di alimentare incontrollati spostamenti intercomunali”, in particolare dai comuni interessati dai divieti verso i comuni vicini nei quali è permessa l’apertura delle attività commerciali, con conseguente vanificazione delle stringenti misure poste sinora in campo per arginare la diffusione della pandemia”. Inoltre l’eventuale “massivo e incontrollato afflusso di persone sia presso le strutture di vendita sia per le strade” rappresenterebbe un problema “in giornate nelle quali tutte le forze dell’ordine e gli organismi deputati al controllo saranno già impegnati in una massiccia attività di presidio lungo le arterie di ingresso e uscita dalle città”.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto