Covid19, il governatore De Luca: “Picco di contagi atteso per metà aprile in Campania”.

Quarantena domiciliare obbligatoria per chi esce senza motivo

vincenzo-de-luca-coronavirus-mariella-romano-cronaca-e-dintorniLa Campania deve resistere un mese e mezzo. Lo ha detto il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, nel corso di una diretta Facebook per spiegare il piano di contenimento del nuovo Coronavirus. Secondo il governatore, il picco dei contagi arriverà in Campania alla metà di aprile e per allora bisogna farsi trovare pronti a qualsiasi evenienza. 

“Ma se ciascuno di noi farà il suo dovere, vi garantisco che non succederà in Campania quello che sta succedendo oggi in alcune realtà del Nord d’Italia: nessun medico sarà costretto ad affrontare da solo l’alternativa su chi deve vivere e chi deve morire”.

Il governatore ha poi annunciato altre norme, ancora più stringenti e limitanti per evitare i rischi da contagio: chi viene sorpreso a passeggiare senza motivo sconterà una quarantena domiciliare obbligatoria.

“La priorità assoluta è la Lombardia”, dice De Luca, “ma la Campania ha alcuni territori che sono i più densamente popolati d’Europa. Stiamo buttando il sangue per tenere sotto controllo il problema perché non ci possiamo permettere il lusso di una esplosione di contagi. Ho solo spiegato a qualche interlocutore romano che cos’è la Campania. C’è bisogno di una attenzione in più per noi: vorremmo essere pronti con 490 posti letto aggiuntivi dalla prossima settimana”.

La situazione in Campania di oggi 13 marzo è questa: 222 casi positivi, 14 in intensiva, 201 tamponi di cui 41 positivi. Complessivamente in isolamento domiciliare fiduciario ci sono 1.709 persone; 1.850 sono le auto-segnalazioni o le persone identificate quando c’è stato lo spostamento di massa da Nord a Sud; 3.559 sono le persone in isolamento.

“Ovviamente c’è preoccupazione per le persone arrivate dal Nord nei giorni scorsi”, conclude De Luca, “e ci aspettiamo un picco di contagi da Coronavirus nei prossimi 14 giorni. Ma abbiamo anche una buona notizia: in tutta la Campania c’è una sola donna incinta positiva al Covid19”.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

1 Comment

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto