Il sindaco Giovani Palomba – foto Pasquale D’Orsi

Covi19, ancora un caso positivo. Il bollettino diffuso dal sindaco Giovanni Palomba

Torre del Greco, l’aggiornamento dal Coc

Comunicato stampa – sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba

sindaco-torre-del-greco-mariella-romano-cronca-dintorniRegistrato, ancora, nella giornata odierna, un solo caso di contagio da Covid19, a Torre del Greco e due nuovi casi di guarigione dal virus. A comunicarlo è il centro operativo comunale, dopo aver sentito l’ unità di crisi della protezione civile regionale e i responsabili dell’Asl Na3 Sud per il consueto aggiornamento serale.

Così, il bilancio complessivo attestato al trentaseiesimo giorno di attività giornaliera, dal team operativo del C.O.C.  è il seguente: totale ospedalizzati: 16; totale in isolamento domiciliare: 32; totale guariti dal Covid: 24; totale decessi: 15; totale esito tamponi odierni: 13 (12 Negativi; 1 Positivo)

Nel frattempo, si attendono – per le prossime ore – i risultati degli esiti di altri tamponi effettuati, e, al vaglio delle indagini di laboratorio.

Nella mattinata odierna, inoltre, c’è stata un’intensa attività di pattugliamento e di controllo dell’intero territorio comunale da parte di tutte le forze dell’ordine che hanno verificato, il puntuale rispetto degli obblighi di divieto di assembramenti e di uscite ingiustificate, soprattutto in previsione di questi giorni prefestivi. Le stesse attività, proseguiranno in modo serrato anche nei prossimi giorni.

“Abbiamo predisposto”, dichiara il sindaco, Giovanni Palomba, “di concerto con tutte le forze dell’ordine del territorio un piano di sicurezza e di controllo capillare della città, per i prossimi giorni e soprattutto per il giorno di pasquetta per evitare che si possano verificare fenomeni che in questo momento rischierebbero di compromettere il lavoro sinora svolto. È prioritaria per noi la tutela della salute pubblica; ci impegneremo, pertanto, a garantire il perentorio rispetto di tutte le misure restrittive di contenimento e di contrasto alla diffusione dell’emergenza epidemiologica in atto, fissate dal Governo, e, prorogate ulteriormente, come appreso qualche ora fa dalla conferenza stampa del Presidente del Consiglio dei Ministri, sino al prossimo 3 maggio. E’ indispensabile il senso civico e la responsabilità di ciascuno di noi. Non sfiduciamoci e non molliamo. Uniti ce la faremo”.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto