Casi Covid in aumento, il Comune ferma la rassegna Arte, Musica e Teatro

Torre del Greco, la decisione dell’assessore alla Cultura, Enrico Pensati

Comunicato Stampa – Assessorato alla Cultura Comune di Torre del Greco

enrico-pensati-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni
L’assessore Enrico Pensati

L’assessore alla Cultura del Comune di Torre del Greco, Enrico Pensati, ha annullato la rassegna Arte, Musica e Teatro in programma dal 5 al 27 settembre presso il complesso Santissima Trinità di Torre del Greco. La decisione scaturita dall’aumento dei casi Covid in città, è stata presa in piena sintonia con il sindaco, Giovanni Palomba e i componenti della Giunta Municipale: sono, infatti, già nove i casi conclamati di positività al virus e si è in attesa dell’esito di ulteriori tamponi.

La rassegna avrebbe dovuto prendere avvio, sabato 5 settembre con la serata inaugurale affidata alla “Associazione teatrale Gianni Pernice” e si sarebbe protratta secondo il calendario stilato dall’ufficio Cultura del Comune fino a domenica 27 Settembre, alternando sul palco all’aperto appositamente allestito nello spazio antistante il complesso della Santissima Trinità, diverse compagnie teatrali, musicali e di intrattenimento tra cui le associazioni, Arkneos, Pietro e i suoi Burattini,  La Compagnia Instabile Gazebo Rosa, Pro Loco, Gli Amici della Lirica, Nuova Arcadia, Play and Record , Iacentino, Il Conservatorio di Benevento e il Teatro di Donna Peppa.

Tutto però rinviato a data da destinarsi: “In questo particolare momento storico”, spiega l’assessore Enrico Pensati, “abbiamo deciso volontariamente di evitare ulteriori momenti di contatto e di assembramento, nonostante fin dall’inizio avessimo previsto e garantito il rispetto dei diversi protocolli di sicurezza. Siamo sicuramente rammaricati ma, confortati anche dall’ampia condivisione delle diverse associazioni che avrebbero dovuto esibirsi, riteniamo che la decisione assunta sia giusta e saggia. A tutti i partecipanti”, conclude Enrico Pensati, “va il ringraziamento mio, del sindaco e di tutta l’amministrazione per la comprensione e la collaborazione fornita”.

 

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto