Covid-19: un’altra donna di Torre del Greco ricoverata al Cotugno

E il sindaco chiude tutte le scuole fino a sabato 7 marzo

Un caso certo di Coronavirus e due sospetti. L’ultimo allarme segnalato nella tarda serata del 3 marzo al sindaco Giovanni Palomba dall’Asl Napoli3, riguarda una donna che risiede a Torre del Greco e lavora a Caserta. Al momento non si conoscono altri elementi, ma non ci sarebbero collegamenti con le insegnanti di 47 e 54 anni della scuola Don Bosco-D’Assisi, già ricoverate all’ospedale Cotugno di Napoli. 

Mentre è ormai acclarato il caso della maestra residente a Striano, ancora non si conosce l’esito del tampone effettuato nel pomeriggio all‘insegnante di matematica di via Pezzentelle, trasferita in ospedale con un’ambulanza per una crisi respiratoria sopraggiunta dopo diversi giorni di febbre. 

In via precauzionale, intanto, il sindaco di Torre del Greco ha firmato l’ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado fino a sabato 7 marzo. Una decisione che il primo cittadino ha voluto adottare “per evitare il diffondersi del Covid-19 essendosi verificata nel Comune di Torre del Greco almeno una positività per la quale non si conosce la fonte di trasmissione”.

“Stiamo costantemente al lavoro, in concerto con autorità sanitarie locali per affrontare nel modo più giusto ed opportuno, secondo i dovuti protocolli, questi casi di contagio virale, dice il sindaco Giovanni Palomba. “Invito i cittadini alla massima collaborazione e ad evitare esagerati ed ingiustificati allarmismi”.

Intanto con un post sulla sua bacheca Facebook, interviene anche la dirigente della don Bosco-D’Assisi per smentire un audio che sta circolando su whatsapp: voci, infondate, che tirano in ballo le condizioni di salute della maestra di Striano.

“Un momento difficile per la nostra comunità scolastica che ci vede affrontare una situazione inedita”, scrive la preside Rosanna Ammirati. “Accanto a tanti che cercano di dare il loro contributo, altri diffondono il panico, con notizie false, e violano la privacy e la legge pubblicando dati personali, nascondendosi dietro gli schermi. Abbiamo già segnalato il falso (e abominevole) audio whatsapp alle autorità competenti. La maestra è in buona salute e ricoverata in misura cautelare”.

 

Leggi anche Coronavirus insegnante positiva al test

Leggi anche Coronavirus aule chiuse per quattro giorni 

Leggi anche Chi è la maestra positiva al Covid19

Leggi anche Coronavirus allarme per un’altra insegnante

 

 

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto