Il Comune toglie dalle strade i cassonetti gialli per la raccolta degli indumenti usati

Torre del Greco, l’assessore Raffaele Arvonio: “Costretti dai cittadini negligenti”

rifiuti-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorniSaranno rimossi dalle strade cittadine i contenitori gialli per la raccolta di indumenti usati. La decisione arriva dall’assessore all’Igiene Urbana del Comune di Torre del Greco, Raffaele Arvonio, per tentare di limitare l’incivile abitudine di abbandonare accanto ai cassoni per gli abiti vecchi anche i rifiuti indifferenziati o gli ingombranti. Un “vizio” che si sta rivelando difficile da cambiare: per scoraggiare gli abusivi l’amministrazione comunale ha addirittura provato a “blindare” i cassonetti gialli con una serie di transenne. Una soluzione che non è servita a scoraggiare gli sciacalli dell’ambiente: non potendo arrivare ai contenitori, la spazzatura è stata lasciata all’esterno delle recinzioni in ferro. 

raffaele-arvonio-mariella-romano-cronaca-e-dintorni
Raffaele Arvonio

“A questo punto”, spiega l’assessore Raffaele Arvonio, “siamo costretti a eliminarli dalle strade del centro e della periferia. Saranno comunque posizionati presso l’Eco punto della Santissima Trinità dove è possibile portare anche i rifiuti raee e gli ingombranti, dal lunedì al sabato. In tal modo il conferimento degli abiti per i cittadini virtuosi sarà comunque garantito e allo stesso tempo si elimina dalle strade un contenitore che, al momento, nel 90 per cento dei casi fa solo da ricettacolo di rifiuti indifferenziati e ingombranti. Purtroppo sono i cittadini negligenti che ci portano a essere tanto drastici. La città per rimanere pulita ha bisogno dell’aiuto e della collaborazione di tutti”.  

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto