Bonus anti-usura per artigiani e commercianti in crisi per la pandemia

Torre del Greco, la proposta dei consiglieri pentastellati Salerno e Borriello

fondo-anti-usura-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorniLa pandemia colpisce le botteghe e le aziende commerciali di Torre del Greco. Una crisi senza precedenti, favorita dalla serrata generale per le misure di contenimento del Covid19, che rischia di far crescere in modo esponenziale gli affari degli strozzini mettendo in pericolo la sopravvivenza di piccole e medie attività. 

“In un’ottica di contrasto al malaffare”, dicono i consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle, Vincenzo Salerno e Santa Borriello, “chiediamo al Comune di intervenire subito con l’erogazione di un bonus anti-usura a sostegno del commercio. Per inserire la liquidità necessaria a sostenere le uscite tributarie e fiscali che incombono su commercianti ed artigiani torresi, è possibile attingere dall’avanzo di amministrazione. Esistono le coperture per redistribuire un milione di euro alle attività costrette alla chiusura forzata per tutelare la salute di tutti”.

Secondo i consiglieri Salerno e Borriello, “le risorse potranno essere redistribuite in funzione dei metri quadri, parametro alla base del calcolo delle imposte comunali, garantendone equità e trasparenza di erogazione. Attingendo dall’avanzo di amministrazione si attuerebbe un’incisiva politica di sostegno al comparto produttivo torrese senza effettuare tagli agli altri servizi comunali. Abbiamo già formulato la nostra proposta ed il sindaco ha dato piena disponibilità ad approfondire il tutto e verificarne fattibilità e modalità di erogazione. Esistono altri margini operativi per mettere in campo ulteriori iniziative di sostegno per i nostri concittadini, ma anche per volgere già lo sguardo al post emergenza attuando politiche di ripresa facendo leva sul turismo e sul rilancio delle nostre eccellenze. Facciamo appello a tutte le forze politiche”, concludono Vincenzo Salerno e Santa Borriello, “affinché si riesca a lavorare in maniera collegiale e puntuale per apportare tempestive modifiche al bilancio comunale e mettere in campo le iniziative necessarie a dare le risposte che la città richiede”.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto