Bomba contro un’agenzia per autonoleggio: l’esplosione nella notte

Torre del Greco, danneggiato anche un salone estetico. I carabinieri battono tutte le piste

bomba-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca

Sono due le attività commerciali danneggiate da una bomba carta che è esplosa quarantacinque minuti dopo la mezzanotte di mercoledì 10 giugno in via Litoranea a Torre del Greco. Un ordigno artigianale piazzato da sconosciuti che, probabilmente, avevano un solo obiettivo: quello di colpire la Galdieri Rent, un’agenzia che si occupa di pratiche per l’autonoleggio, i cui titolari sono residenti a Torre Annunziata. Invece, la deflagrazione che ha svegliato e ovviamente spaventato gli abitanti del palazzo al civico 98 e i residenti della zona, oltre a squarciare la serranda della Galdieri – che è un franchising, ha mandato in frantumi anche la vetrata del vicino salone di estetica e parrucchiere per uomo, Franco Perna. Un episodio inquietante sul quale indagano i carabinieri di Torre del Greco, arrivati sul posto pochi minuti dopo l’esplosione. Al momento gli inquirenti non escludono alcuna pista: dal racket delle estorsioni alle intimidazioni di altra natura.

Michele Langella

“Ero in casa a duecento metri dal luogo dove è stato fatto esplodere l’ordigno”, racconta il consigliere comunale Michele Langella. “Ero ancora sveglio e il boato è stato terribile. Ma non immaginavo che arrivassero a mettere un ordigno in questa zona già tanto penalizzata dal lockdown”

Intanto i primi a chiedere certezza e sicurezza sono gli abitanti e i commercianti di via Litoranea dove sta per inaugurarsi la stagione estiva con la prossima apertura degli stabilimenti balbeari.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto