Attentato contro l’autonoleggio, la solidarietà del sindaco Palomba

Torre del Greco, il primo cittadino parla di “azione che umilia la dignità”

bomba-torre-del-greco-mariella-romano-cronacaIl sindaco Giovanni Palomba interviene sul grave atto intimidatorio messo a segno la notte di mercoledì 10 giugno quando una bomba carta è stata fatta esplodere davanti all’agenzia di autonoleggio Galdieri rent, in via Litoranea a Torre del Greco: un attentato che ha danneggiato la serranda dell’azienda presa di mira e ha mandato in frantumi anche la vetrina di un negozio di estetica e parrucchiere per uomo. 

Queste le parole del sindaco Giovanni Palomba: “Ho appreso dagli organi di stampa dell’esplosione, durante la scorsa notte, di una bomba carta contro un negozio di noleggio auto, in via Litoranea. Esprimo – a nome dell’intera amministrazione comunale – la mia vicinanza ai titolari delle attività commerciali, purtroppo, danneggiate dall’ignobile accadimento, e, alle loro famiglie – nonché – esprimo la massima solidarietà e fiducia nel lavoro svolto dai carabinieri della locale compagnia, tempestivamente sopraggiunti, e sin da subito pronti ad avviare i dovuti accertamenti del caso. La triste vicenda che ha investito, nelle scorse ore, Torre del Greco è un’azione vergognosa che umilia la dignità della città e mortifica il lavoro degli onesti cittadini. L’amministrazione comunale sarà sempre schierata al fianco delle forze dell’ordine e della giustizia, nella quale fermamente crede, per l’unica e comune battaglia in nome della Legalità”.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

error: Contenuto Protetto