Allerta meteo di colore giallo dalla mezzanotte di domenica: i particolari nel comunicato della Protezione Civile.

La protezione civile della Regione Campania che ha emanato un avviso di allerta meteo per piogge e temporali con conseguente criticità idrogeologica di colore giallo valevole a partire dalla mezzanotte di oggi, domenica 16 dicembre, su tutto il territorio regionale.
In particolare, si prevedono “Precipitazioni diffuse con rovesci o temporali, anche di moderata intensità”. Sono possibili anche raffiche nei temporali. Tra i principali effetti al suolo connessi alle piogge si indicano “ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc); occasionali fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate”.
La perturbazione interesserà dapprima la Piana campana, il casertano, Napoli, le isole e la costiera Sorrentino-amalfitana per poi estendersi all’intero territorio.
Si raccomanda alle autorità competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi sia in ordine al dissesto idrogeologico che alle sollecitazioni del vento.
L’allerta termina alle 23.59 di domani, lunedì 17 dicembre.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: