Alga tossica. Scendono i valori ma resta il divieto di balneazione. Martedì nuovo report dell'Arpac.

L’alga tossica sul lungomare di Torre del Greco, preoccupa meno. La notizia arriva direttamente dal sindaco Giovanni Palomba che lunedì mattina ha avuto un colloquio informale con i tecnici dell’Agenzia per l’ambiente che stanno ultimando le analisi dei campioni d’acqua prelevati nell’ultimo weekend di luglio nel tratto di mare finito sotto osservazione per la presenza di Ostreopsis ovata sulla Litoranea.

Cellula-di-Ostreopsis-ovata

“Mi hanno rassicurato, anticipandomi che la presenza di quest’alga si sta progressivamente riducendo”, spiega il primo cittadino. “Non abbiamo ancora dati ufficiali ma sappiamo che da un milione e seicentomila siamo scesi a valori che si aggirano intorno ai quattrocentomila. Martedì 31 luglio, ne sapremo di più perché riceveremo dall’Arpac il report definitivo. Nell’attesa siamo costretti a lasciare il divieto di balneazione nel tratto di mare che va da Lido Incantesimo a località Mortelle”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: