Accordo con l’Asl: il Comune rilascia i certificati che attestano negatività al Covid

Torre del Greco, l’iniziativa voluta dalla delegata alla Protezione Civile, Maria Orlando

maria-orlando-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca
Maria Orlando, delegata alla Protezione Civile Comune di Torre del Greco

I certificati che attestano la negatività al Covid 19, potranno essere richiesti al centro operativo comunale di Torre del Greco. Una svolta che dovrebbe aiutare a dimezzare i tempi di attesa a cui oggi sono obbligati i cittadini che si sottopongono al tampone oro-faringeo per accertare l’eventuale positività al Coronavirus. L’alto numero di test eseguiti, sta infatti ingolfando gli uffici dell’Asl deputati a rilasciare il documento necessario per ritornare a scuola, a lavoro o a riprendere le attività quotidiane.

“Per questo motivo”, spiega Maria Orlando, delegata alla Protezione Civile del Comune di Torre del Greco, “ho chiesto al sindaco Giovanni Palomba di organizzare un filo diretto con i cittadini, attivando presso il centro operativo comunale un servizio di comunicazione al quale sarà possibile rivolgersi dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 15,30. Grazie alla disponibilità del responsabile del dipartimento di prevenzione dell’Asl Napoli 3 Sud, il dottore Vincenzo Sportiello, e del responsabile della polizia municipale, Salvatore Visone, nel corso di una riunione istituzionale è stato deciso che i cittadini potranno ottenere informazioni chiamando il numero 0818830736“.

Tuttavia, i referenti del Coc comunicheranno solo i nominativi delle persone negative al Covid e rilasceranno i certificati su prenotazione. L’Asl continuerà invece a seguire i casi positivi.    

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto