Un sabato Sballoween: a Napoli va in scena la festa di Halloween in chiave tragicomica.

Halloween-Sballoween-napoli-mariella-romano-cronaca-e-dintorniNon è la solita festa di Halloween. Sballoween è lo spettacolo tragicomico per grandi e piccini che vi catapulterà in un mondo fantastico fatto di tenebre, mistero, sorprese e tante, tante risate. Sabato 26 ottobre all’Agorà Morelli – Luxury Events, in via Domenico Morelli 61/A a Napoli, si parte con doppio appuntamento alle 16.30 e alle 18.30. Si replica, poi, domenica 27 ottobre alle 18 al Teatro Troisi, in via Giacomo Leopardi 192 a Napoli e giovedì 31 ottobre sempre al Teatro Troisi alle ore 17.30.

Un’esperienza da non perdere per trascorrere fantasmagoriche ore in famiglia tra fantasia e realtà con tante tante sorprese: è la notte di Halloween, ed in un laboratorio segreto è in corso uno strano esperimento. Una piccola creatura sta per sbarcare nel regno dei cartoni e delle favole. Mentre tutti festeggiano il lieto evento un’oscura figura escogita un piano malvagio per rovinare la festa..

Halloween-Sballoween-napoli-mariella-romano-cronaca-e-dintorni“Sballoween è una festa di Halloween rivisitata che cerca di andare oltre gli eventi standard per offrire esperienze innovative alle persone”, spiega Aurora Manuele, responsabile di Animazione in corso. “Partendo dalla tradizione, ci teniamo a strutturare i nostri eventi con arricchimenti di forma e contenuti attingendo da varie culture e tradizioni sia storiche che contemporanee. Lo scopo è offrire momenti di divertimento e intrattenimento, ma anche di scoperta e conoscenza a chi partecipa alle nostre performance, perciò siamo in continuo aggiornamento”.

“Accoglieremo i vostri bimbi travestiti per renderli protagonisti di uno show esilarante” dice il direttore artistico Francesco Ciaiese. “Aspettiamo tante streghette, scheletri, mostricciatoli, maghetti che, al termine dello spettacolo potranno partecipare alla nostra mega sfilata di Halloween e concorrere alla premiazione della maschera più terrificante”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: