Multe e controlli a sorpresa contro il sacchetto selvaggio: sette verbali in una notte.

Torre del Greco. Polizia municipale e guardie ambientali al lavoro

rifiuti-controlli-multe-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorniSette verbali per abbandono scorretto di rifiuti. È cominciata la battaglia per tentare di restituire decoro alla città e scoraggiare il deposito illecito di spazzatura. I controlli, avviati dall’assessore all’Igiene Urbana, Raffaele Arvonio e dal sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, sono iniziati la notte tra mercoledì 30 e giovedì 31 ottobre e proseguiranno senza sosta per i prossimi mesi. Per tentare di scoraggiare i tantissimi cittadini che non rispettano il calendario della raccolta differenziata o mischiano umido, secco, plastica e carta, o addirittura abbandonano ingombranti dovunque capiti, i dipendenti della Buttol, l’azienda che gestisce il servizio di raccolta sul territorio, sono scesi in strada con gli agenti di polizia municipale, le guardie ambientali del Comune e i volontari che da qualche settimana hanno concluso il corso di formazione.

Coordinati dal comandante Salvatore Visone, si sono concentrati sulla zona di via Alcide De Gasperi: hanno aperto e ispezionato i sacchetti depositati per verificare il tipo di materiale lasciato sulla strada e tantissime sono state le difformità riscontrate. Per questo motivo sulle diverse buste, i dipendenti della Buttol hanno incollato un adesivo con la scritta: Attenzione, rifiuto non conforme, lasciando la spazzatura dove è stata trovata. Una procedura che sarà adottata sistematicamente dal 29 gennaio prossimo quando la raccolta porta a porta funzionerà a pieno regime e i sacchetti dovranno essere depositati nei pressi del condominio di appartenenza rispettando i giorni stabiliti. Anche in quel caso, i responsabili della “negligenza” saranno multati. Proprio come è accaduto la notte tra mercoledì e giovedì scorso in via Alcide De Gasperi, quando gli addetti ai controlli hanno aperto i sacchetti e, mettendo le mani tra i rifiuti, sono riusciti a risalire ai proprietari del sacchetto selvaggio. Sette le famiglie rintracciare e sanzionate con questo metodo.

rifiuti-controlli-multe-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorni
Raffaele Arvorio

“Purtroppo”, spiega l’assessore Raffaele Arvonio, “sono ancora tanti i cittadini che non differenziano i rifiuti e conferiscono in qualunque posto, a tutte le ore, senza rispettare il calendario settimanale di conferimento. Questo comportamento inficia la percentuale della raccolta differenziata, l’efficienza e l’efficacia del servizio porta a porta e vanifica il comportamento virtuoso di quella parte di cittadini torresi che rispetta le regole. Perciò è stato deciso di intensificare i controlli che saranno fatti a campione su tutto il territorio comunale e i trasgressori saranno multati”.

Nelle prossimi giorni, intanto, inizierà una “massiccia campagna di comunicazione e di sensibilizzazione” che prevede il coinvolgimento dei ristoratori, delle utenze domestiche e delle scuole.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

1 Comment

  • Se avete un po’ di tempo libero
    Fatevi un giro nei pressi del palazzo baronale sede del comune…… noterete che sono iniziati i primi depositi dei sacchetti dell’immondizia……. sicuramente ci sarà di tutto e di più …….gli agenti municipali che hanno Sede nel posto transitano tranquillamente ed anche notando l’irregolarità dell’azione se ne fregano altamente……

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: