Aggirano le telecamere e abbandonano i rifiuti nel Parco Vesuvio ripulito dai volontari.

Sono tornati in azione i rigattieri e gli svuota cantine abusivi. A meno di una settimana dalla pulizia delle pinete organizzata il 22 settembre da decine di associazioni e volontari, gli sciacalli dell’ambiente, incuranti perfino delle telecamere fatte installare dall’Ente Parco, hanno scaricato, in via Montagnelle a Torre del Greco, mobili, suppellettili, pezzi di elettrodomestici, lampade a neon e sacconi pieni di immondizia indifferenziata. L’ennesimo sversamento illegale che potrebbe essere avvenuto in pieno giorno visto che la zona è molto isolata.

Sversamenti (7)

Ad accorgersi dello scempio, sono stati i Bikers del Vesuvio che monitorano il territorio attraversando costantemente con le loro biciclette anche i luoghi meno accessibili.

Sversamenti (5)

“Fino a domenica 22 settembre, qui non c’erano  rifiuti”, racconta Nicola Liguoro, volontario che partecipa al pattugliamento dei boschi con la sua bicicletta. “Qualcuno ha agito con grande abilità e, come al solito, con grande sfacciataggine. In via Montagnelle, infatti, ci sono le telecamere. Eppure, sono stati capaci di girarci intorno senza farsi riprendere”.

Sversamenti (8)

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: