Carlo Parlati, l’uomo e l’artista: un convegno a Palazzo Baronale

Torre del Greco

carlo-parlati-mariella-romano-torre-del-greco-cronaca-e-dintorniIn ogni opera di Carlo Parlati, scultore, pittore e incisore di Torre del Greco scomparso nel 2003, si riconosce sempre una parte del maestro. Ogni bozzetto, ogni ripensamento o linea rappresentano il suo estro ed il suo carattere. L’hanno potuto apprezzare i tanti visitatori di Arte a Palazzo, la rassegna promossa da Cameo Art con il patrocinio dell’amministrazione comunale e dell’assessorato alla Cultura, che fino al 7 gennaio mette in mostra le tradizioni e l’artigianato torrese.

Proprio a Parlati è dedicata un’intera sala della mostra che continua a riscuotere consensi di critica e pubblico. E proprio al maestro incisore domani, domenica 29 dicembre, alle ore 18, sarà dedicata la serata dal titolo Carlo Parlati: l’uomo, l’artista. Rappresentazione eterna di un’anima, in programma nelle sale che ospitano l’esposizione al piano terra di Palazzo Baronale.

Ricordando l’artista, i responsabili di Cameo Art sottolineano come fosse “trasversale, si esprimeva con tutto: dalle parole ai silenzi, dall’incisione alla pittura. Come l’opera in argilla, sottoposta al processo della cera perduta, così Carlo Parlati viveva l’attimo della sua creazione: fugace ma eterno”.

Durante il convegno, che sarà introdotto dal vicepresidente del consiglio comunale Antonio Spierto, sono previsti i saluti istituzionali del sindaco Giovanni Palomba e dell’assessore alla Cultura Enrico Pensati. In scaletta inoltre gli interventi di Antonio Borriello, esperto e soprattutto amico del maestro Parlati; di Vittorio Farese, docente all’istituto comprensivo Francesco d’Assisi, che da tempo ha iniziato con i suoi allievi un percorso formativo per futuri incisori; del direttore artistico di “Arte a Palazzo”, Giovanna Accardo. Prevista la partecipazione della vedova di Carlo Parlati, la signora Luisa. Modererà l’incontro per l’associazione culturale di categoria per gli incisori torresi del cammeo Cameo Art, Giusy Pernice.

redazione

redazione

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto