Al via il corso per videomaker nel nome di Giovanni Battiloro.

giovanni-battiloro-videomaker-torre-del-greco-mariella-romano-cronac-e-dintorni
Giovanni Battiloro

È stato presentato martedì 10 dicembre, nella sede della società NetCon al Centro Direzionale di Napoli, il corso per diventare videomaker organizzato dall’assessore regionale alla Formazione, Chiara Marciani, finanziato dalla Regione Campania e dedicato al reporter di Torre del Greco, Giovanni Battiloro, morto nel crollo di Ponte Morandi a Genova, il 14 agosto del 2018. L’iniziativa offre a quindici disoccupati la possibilità di formarsi per tentare nuovi inserimenti nel mondo del lavoro. Il corso prevede seicento ore retribuite: trecentocinquanta dedicate alla teoria e duecentocinquanta alla pratica. 

Tra i formatori, oltre a Roberto Battiloro, papà di Giovanni, da 40 anni in Rai, ci sono docenti di altissimo profilo professionale come Gennaro Mosca, Ciro Bertolini e Mariano Salomone. I partecipanti impareranno a fare riprese, a montare un video in digitale ma anche a lavorare in uno studio televisivo.  

Alla conferenza di presentazione hanno partecipato l’assessore regionale Chiara Marciani, il direttore della Tgr Campania, Antonello Perillo e Roberto Battiloro.

“Questo corso”, dice l’assessore Chiara Marciani “ha una valenza speciale. Una carica maggiore di responsabilità che tutti noi sentiamo e che vorremmo trasmettere a chi lo sta seguendo proprio perché dedicato a Giovanni, un appassionato videomaker innamorato della sua professione”.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

error: Contenuto Protetto