Tre incidenti nella stessa notte e in pieno centro a Torre del Greco. Sotto accusa i mezzi e gli autisti della nettezza urbana.

Tre incidenti nella stessa notte. Tutti in pieno centro a Torre del Greco. Protagonisti sempre gli autocompattatori della Nettezza Urbana.

È stata una notte lunga e difficile quella tra l’8 e il 9 agosto e saranno gli inquirenti a stabilire di chi sono le responsabilità e che cosa è accaduto con certezza nel triangolo tra via Diego Colamarino, dove un mezzo della Nu avrebbe travolto e distrutto una panchina in marmo; via Roma dove è stata danneggiata la tenda-gazebo del negozio “Felici… e fondenti” e via Circumvallazione dove tra la mezzanotte e l’una c’è stato un tamponamento con un motorino.

Di sicuro sulla scrivania dei carabinieri c’è una denuncia per danneggiamento e un video che racconta le manovre spericolate di un autocompattatore in via Roma: nelle immagini si vede una parte del mezzo pesante ingombrare il marciapiedi. L’autista ne percorre un tratto: finisce contro la tenda-gazebo del bar-cioccolateria e prosegue la corsa senza preoccuparsi di segnalare l’incidente ai proprietari che la mattina del 9 agosto si sono rivolti ai militari per far luce sull’accaduto e avviare la pratica per il risarcimento dei danni. Saranno adesso gli inquirenti a valutare se esistono i presupposti per un procedimento di natura penale.

Stessa dinamica in via Diego Colamarino dove, secondo il racconto degli abitanti e dei negozianti della zona, un altro autocompattatore, probabilmente per far defluire il traffico mentre i netturbini raccoglievano la spazzatura, sarebbe salito sul marciapiedi distruggendo la prima panchina che si trova davanti la chiesa di San Michele. Anche in questo caso, fino a tarda sera, non sarebbero state fatte segnalazioni alla ditta e al Comune.

L’episodio più grave è avvenuto in via Circumvallazione dove intorno all’una c’è stato un tamponamento tra un autocompattatore e un motorino. Su quest’ultimo incidente sono in corso una serie di verifiche per accertare le responsabilità.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: