Dopo 40 anni in Prefettura, va in pensione il cavaliere del lavoro Mario Panariello

Ex commissario prefettizio di Bacoli, è originario di Torre del Greco

mario-panariello-prefettura-mariella-romano-cronaca-e-dintorniÈ andato in pensione, dopo quarantadue anni di onorata carriera, il Cavaliere del Lavoro Mario Panariello, originario di Torre del Greco e funzionario della Prefettura di Napoli.

Ex sub commissario prefettizio del Comune di Bacoli e componente del nucleo di valutazione del Comune di Arzano e Ottaviano, il dottore Panariello ha salutato con un sontuoso buffet, martedì 26 novembre, gli amici e i colleghi che lo hanno affiancato nelle missioni più delicate che gli sono state affidate, nel tempo, da prefetti come Umberto Cimmino e Giovan Battista Mastrosimone. Apprezzato per le sue doti umane e professionali Mario Panariello, che è stato anche commissario ad acta per l’ottemperanza di oltre 50 sentenze del Tar in danno della Pubblica Amministrazione, ha ricevuto l’abbraccio affettuoso di impiegati, dirigenti e funzionari e parole di elogio dal prefetto Carmela Pagano.

mario-panariello-prefettura-mariella-romano-cronaca-e-dintorniNominato Cavaliere del Lavoro nel 1990 dall’allora presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, su indicazione del prefettto Mastrosimone, Mario Panariello a conclusione del banchetto in Prefettura è stato festeggiato anche dalla moglie Maria e dalle figlie, Annamaria e Claudia.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

error: Contenuto Protetto