Covid19, sanificate le strade di Torre del Greco

Il comunicato del sindaco Giovanni Palomba

contagio-covid-torre-del-greco-mariella-romano-cronaca-e-dintorniComunicato stampa – Sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba

Iniziata lo scorso  17 Marzo una ulteriore attività di sanificazione delle strade di Torre del Greco.

L’intervento – che segue la prima opera di sterilizzazione stradale dello scorso 8 e 9 marzo, realizzata con ipoclorito di sodio allo 0,1% – rientra nel programma di sanificazione, calendarizzato dall’ufficio al verde pubblico del Comune di Torre del Greco, coordinato dalla Dirigente Claudia Sacco, che per tutti i prossimi giorni garantirà attività quotidiane lungo l’intero territorio cittadino.

A tal riguardo, si precisa che ogni settimana sarà assicurata la copertura dell’intera estensione della città, appositamente suddivisa in sette zone di azione per l’espletamento del servizio totalmente “in house”, ovvero, a carico dell’Ente comunale.

Effettuata, inoltre, dal 17 al 20 marzo u.s. anche la derattizzazione e la disinfestazione della città.

“Continuiamo a lavorare” dichiara il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, “per garantire la sicurezza e la salute dei cittadini torresi, attraverso azioni di risanamento e sterilizzazione di tutte le strade della città. Sono interventi a diretto carico dell’Ente che poniamo in essere nella piena consapevolezza della particolare emergenza sanitaria che sta investendo Torre del Greco. Mi sento di rassicurare tutti, ribadendo che l’attenzione dell’Amministrazione comunale, in questi giorni, è massima su qualunque azione sia da porre in essere perla tutela della salute pubblica e dell’intera collettività”.

Mariella Romano

Mariella Romano

Giornalista freelance, ho imparato il mestiere di cronista consumando le suola delle scarpe. Non canto storie, scrivo ciò che vedo e racconto l’umanità che incontro. Non sopporto i numeri. Non so fare equazioni e conti e, in un mondo di variabili, alla ragione preferisco il cuore. Mi piace, assai, la terra in cui vivo.

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto